Distracted mind Cervelli antichi in un mondo ipertecnologizzato

Distracted mind

Cervelli antichi in un mondo ipertecnologizzato

di Adam Gazzaley (Autore), Larry D. Rosen (Autore), Alessandro Vallone (Traduttore)
Lingua: Italiano

Descrizione

Il nostro universo è saturo di informazioni (che traboccano con finestre pop-up, smartphone, sms, chat, e-mail, social media e videogiochi) e noi dobbiamo essere disponibili ventiquattr’ore al giorno, sette giorni su sette, 365 giorni all’anno. È arrivato il momento di prendere atto che la tecnologia distrae la nostra attenzione dagli aspetti importanti della vita e di capire non solo perché siamo così sensibili alle interferenze, ma anche come trovare un “segnale in mezzo al rumore” nel nostro mondo ipertecnologizzato. Distracted Mind non è un manuale pseudo-scientifico che offra TAC a colori o una dubbia neuroscienza.

Adam Gazzaley e Larry D. Rosen ci spiegano perché non riusciamo a navigare con successo nel nostro moderno ecosistema tecnologico e come questo abbia avuto un effetto negativo sulle nostre sicurezze, sulle nostre capacità cognitive, sulla nostra educazione, nei nostri rapporti sul lavoro, con la famiglia e con gli amici. Distracted Mind non solo spiega perché il nostro cervello fatica a tenere il passo con le esigenze della comunicazione e dell’informazione, ma offre strategie pratiche per cambiare il nostro comportamento e migliorare il funzionamento del cervello nell’alleviare tali interferenze e conseguire in modo più efficace gli obiettivi che ci poniamo. Distracted Mind non ci chiede di lasciare a casa il cellulare, ma ci insegna ad usarlo meglio.